Case House by Jun Igarashi Architects


Una scaletta di legno e un paio di scale a chiocciola in acciaio collegano le stanze di questa casa nobile a Sapporo, in Giappone. Il progetto Case, dello studio giapponese Jun Igarashi Architects, è una residenza a tre piani concepita intorno ad un soggiorno centrale con un soffitto di sette metri di altezza, da cui i residenti possono vedere in quasi ogni altra stanza della casa.


La prima delle due scale leggere in acciaio curve arriva dal soggiorno ad un soppalco in legno appena sotto il tetto, che può essere utilizzato come studio, sala giochi per bambini o semplicemente come un corridoio. Un'altra scala si snoda giù da questo livello per una camera da letto su un secondo piano rialzato, mentre una terza piattaforma è collocata direttamente sopra da cui si può accedere da una scala di legno che si aggancia intorno al bordo del pavimento.



Tutti e tre i solai in legno sono collegati al soffitto con barre di acciaio sottili, da usare anche come supporti per corrimano che si estendono intorno a pavimenti e scale. Una partizione a tutta altezza corre lungo un lato del salotto per separarlo dalla cucina adiacente, ma un grande foro rettangolare nel suo centro permette una vista non solo in questo spazio, ma anche nelle camere.



Invece di aggiungere semplici porte tra le stanze al piano terra, gli architetti hanno costruito tre corridoi curvi che si estendono al di là della parete posteriore della casa. Uno conduce agli spazi del bagno sul retro, mentre un altro si trova alla fine di una hall d'ingresso lunga e stretta. Esternamente, la casa è circondata da fili verticali che gli architetti sperano diventeranno una struttura per le piante rampicanti.

La fotografia è da Daici Ano.









Nessun commento:

Posta un commento