BUREAU BETAK TRANSFORM MUSEE RODIN GARDENS FOR DIOR PARIS SHOW



Per ospitare la sfilata di Christian Dior primavera / estate 2014 sono stati scelti i giardini incontaminati del Musée Rodin a Parigi, dall’agenzia creativa Bureau Betak, che ha progettato un santuario bianco. La pelle esterna della struttura è rivestita di un neon arancio riflettente che è una giustapposizione tra il brusco e il sereno dei paesaggi circostanti, molto curati. Accogliendo i visitatori attraverso le porte dorate, l'edificio presenta subito un regime improbabile al suo paesaggio, comprendendo all’interno un programma ben preciso, un bozzolo come rifugio, contenente una passerella di alta moda  utilizzando un solo colore, il bianco.




Curve sottili ben scolpite sono state fatte a mano da artigiani, che hanno scavato ogni contorno sensuale delle colonne, sedili, pareti e della passerella. Forme complesse e geometrie comprendono l'intero, come strati su strati di eleganti sagome, creando sistemi di sedute accatastate e fasci stretti che salgono al soffitto, trafitto da lucernari che ricordano forme organiche.





Nessun commento:

Posta un commento