Team Lab - sfere luminose che rispondono al contatto umano


Il Team Lab di Tokyo invita i visitatori al centro per le arti di Hong Kong, in un campo ipnotico di colori, suoni e luminescenze. Il labirinto di sfere giganti appese al soffitto compongono il progetto Homogenizing and Transforming World. La tecnologia utilizzata fa si che il semplice contatto umano abbia la capacità di cambiare il colore della pelle esterna delle sfere. Le singole palle galleggianti nell'aria, comunicano tra loro attraverso una connessione wireless, e utilizzano la tecnologia digitale del morphing quando si imbattono in cose o persone, o semplicemente ricevono una scossa. Team Lab equipara la loro istallazione con il crescente sviluppo del web e come Internet si sia diffuso in tutto il mondo. L’opera può essere attualmente vista e “vissuta” fino al 14 gennaio 2014 nell'ambito della mostra “distilling senses: a journey through art and technology in asian contemporary art”.










Nessun commento:

Posta un commento