Piscina sul tetto in vetro per la Jellyfish House di Wiel Arets


Una piscina sul tetto con un pavimento di vetro a sbalzo è la caratteristica principale di questa casa a Marbella, in Spagna. Jellyfish House, è una residenza di cemento a tre piani progettata dallo studio olandese Wiel Arets Architects, con una terrazza panoramica e una piscina per consentire ai residenti di nuotare e prendere il sole con vista sul mare Mediterraneo. La parete posteriore della piscina dispone anche di una grande finestra interna, permettendo ai residenti nella cucina al primo piano di guardare parenti e amici che fanno una nuotata.


Le scale sono esposti alle intemperie e sono divise in percorsi " veloci " e percorsi " lenti", come li definisce l’architetto. Il percorso lento, lievemente inclinato, si estende sulla lunghezza della casa, e collega i tre piani con la terrazza sul tetto, mentre la scala veloce adiacente offre un accesso diretto esterno al tetto.



Cinque camere da letto sono ripartiti tra il piano terra e il primo piano dell'edificio. Al piano terra, due camere singole condividono un bagno privato centrale, mentre una camera da letto principale si trova dalla parte opposta. Due camere da letto si trovano al piano seminterrato, che emerge dal terreno all'estremità sud-orientale del sito per offrire una terrazza appartata in più.



Altri dettagli insoliti includono: un ascensore di servizio che permette di inviare cibi e bevande dalla cucina al tetto, televisori e dispositivi audio incassati nelle pareti, e una sauna al primo piano. 
La fotografia è di Jan Bitter











Nessun commento:

Posta un commento