Seaside House by Ultra Architects



Il guscio monolitico e cubico di “seaside house” dello studio polacco Ultra Architects trasuda un senso di sicurezza, stabilità geometrica e tenuta. Situato in una città costiera, l’edificio in cemento armato si trova su un lotto di terreno dietro un banco di dune di sabbia. La struttura doveva essere robusta e impermeabile a causa dell'instabilità del terreno e dei suoi livelli d'acqua circostanti. Sostituendo la residenza originale, il nuovo volume è stato accuratamente inserito tra i pini del sito esistente. In contrasto con il rivestimento in legno esterno, la consistenza grigia e ruvida degli interni è bilanciata da pareti interne bianche e soffici pavimenti naturali. La lamiera è stata anche incorporata nella costruzione dei telai per finestre e altri componenti progettati utilizzando un colore grafite.





Le quote sono quasi identiche, ognuna seguendo un modello simile. La zona d’ingresso, all'angolo orientale, è costituita da due punti di accesso, mentre il sud-ovest e nord-ovest contengono una terrazza in legno dotata di un piano cottura barbecue. Ogni livello ha una funzione diversa, il piano terra open space è destinato per le attività quotidiane, il primo piano serve funzioni di svago e d’intrattenimento, mentre il piano interrato ospita un magazzino, aree tecniche e anche una piscina. Il volume centrale è diviso in due sezioni, fornendo una zona separata più privata per proprietari con ampie vetrate e vista verso il paesaggio.







project info:
architects: marcin kościuch, tomasz osięgłowski / ultra architects
cooperation: łukasz piszczałka, marta perlik-napierała
year of construction: 2013
area: 470 m²
photographs: jeremi buczkowski

Nessun commento:

Posta un commento