House I by Hiroyuki Shinozaki


Questa piccola casa giapponese dall'architetto Hiroyuki Shinozaki è caratterizzata da pareti in pietra vulcanica e da una struttura nervata che costituisce la forma di una cupola sopra lo spazio abitativo centrale. House I è la residenza di una famiglia di tre persone nella prefettura di Tochigi. House I è l'ultima di una serie di residenze progettate da Shinozaki che prendono il nome dalle lettere dell'alfabeto. Vedi anche House H e House T



Hiroyuki Shinozaki utilizza una pietra locale chiamata Oya Tuff per le pareti esterne dell'edificio, che è stata prelevata da una cava vicina. “Abbiamo progettato una casa che avvolge e collega l’ambiente”, ha detto Shinozaki . “Questa casa non è ne solo una scatola ne solo un recinto.” Tutto l'interno è stato progettato con un layout open space che ruota attorno al soggiorno della famiglia. Lo spazio si colloca direttamente sotto la cupola, che è stata realizzata con un telaio in legno. Otto costole si irradiano dal centro del soffitto fino al pavimento dividendo lo spazio in diversi segmenti. Queste partizioni informali definiscono le aree per mangiare, dormire e studiare intorno al perimetro della casa. Secondo l'architetto, questo aiuta a far sembrare lo spazio più grande. “La pendenza del grande tetto e l’involucro deformato accentuano il senso della prospettiva”, ha detto. Un segmento funziona come la hall d'ingresso e un altro si apre su un piccolo terrazzo sul retro dell'edificio. Scale di legno conducono a piccoli loft sulla cima degli armadi, mentre i vari lucernari contribuiscono a portare la luce nella casa.











Info:
Client: family

Location: Tochigi, Japan
Site area: 218.89 sqm
Building area: 91.76 sqm
Gross floor area: 91.76 sqm
Completion date: October 2013
Structure: wood frame, 1 storey
Maximum height: 4.83 m
Design team: Hiroyuki Shinozaki, Sota Matsuura, Tatsumi Terado Structural Studio
Structure engineer: Tatsumi Terado Structural Studio
Contractor: Masuken, Inc.


Photography is by Fumihiko Sachiko


Nessun commento:

Posta un commento