BOAT DI ZHU JINSHI



Al centro della mostra ‘28 Chinese’ della ‘the rubell family collection’ la protagonista è ‘Boat’ di Zhu  Jinshi: una monumentale installazione composta da bamboo , cotone e 8.000 fogli di carta di riso . Una complessa stratificazione di fogli sovrapposti forma un cilindro quasi totale di 12 metri sospesa al soffitto, che chiede ai visitatori di entrare all'interno e visualizzare i pezzi finemente posti a distanza ravvicinata. Fila dopo fila del materiale fragile - un antico strumento di scrittura e pittura ricca di storia e tradizione – forma una successione. Jinshi descrive ‘Boat’ come la rappresentazione di un viaggio simbolico, con le numerose pieghe che si estendono sulle pareti, bloccando con delicatezza il mondo esterno come ogni spettatore muove attraverso la lunghezza del tunnel vacante. L'opera scultorea esprime esteriormente la dedizione meticolosa dell'artista con il materiale, e il suo impegno per la vita al linguaggio della forma astratta. L'apertura di 'Boat', mostra la creatività cinese nelle discipline di pittura, fotografia, scultura e video, che ha coinciso con Art Basel Miami Beach 2013.







Nessun commento:

Posta un commento