Suspense by Sophia Chang, installazione alla galleria Invivia


Facilitando il senso di sconosciuto, ignoto, attraverso la sua inattesa manipolazione della cornice architettonica, “suspense” dall'architetto americano Sophia Chang è un'installazione interattiva presso la galleria Invivia a Cambridge, Massachusetts. Curata e sponsorizzata da Allen Sayegh (co-fondatore di invivia) e Ingeborg Rocker (co - fondatore di rocker-lange architects), l’installazione è costituita da geometrie di tessuto ammorbidito che confondono i confini tra interno ed esterno.



Entrando, si ha la sensazione di non conoscere ne l’ambiente ne chi lo occupa, creando una maggiore consapevolezza di sé, in relazione con gli altri e con l’intorno. Le espansive pareti curve, formano come una caverna interiore coinvolgente, inquadrando le persone e il loro contesto, suscitando l'esperienza di interni ed esterni, nascondere e rivelare luoghi da esplorare. L'impianto è costruito da grandi pezzi di tessuto in lycra, sospeso tra cornici rettangolari. 



Squarci del contesto originale vengono rilevati mediante rotture nel tessuto, mentre i visitatori occupano entrambi i lati del telaio, creando una interazione ludica tra i due lati. Concepito su più strati, ciò che si riferisce comunemente allo spazio all'interno delle mura, qui riceve una reinterpretazione più ambigua: quello che potrebbe essere inteso come un muro o uno spazio da un punto di vista, diventa uno spazio abitabile dall'altro.



La complessità delle forme curve preclude la comprensione immediata del pezzo totale e consente la percezione dello spazio come un invito a spostarsi per scoprire nuovi posti dove sedersi a contemplare o restare in piedi. L’installazione incoraggia letture multiple, con i cambiamenti di luce, l'occupazione e la flessione delle sue geometrie, per relazionarsi con se, con gli altri e con lo spazio.




project info:
location: invivia gallery – 1684 massachusetts avenue, cambridge MA
installation design advisors, curators, and sponsors: allen sayegh (co-founder of invivia) and ingeborg rocker, phd. (co-founder of rocker-lange architects)
project team: timothy carey, paulis austrins, hyeyun jung, eliana dotan, claire townley, eri yamagata
photos: anita kan – fotokan@hotmail.com

Nessun commento:

Posta un commento