JAPANESE HOME CONVERTED TO MUSEUM OF ‘LIFE AND DEATH’



Ci sono continue conversioni di granai, chiese, magazzini in residenze. Ma per quanto riguarda la conversione di ex proprietà di qualcuno in un museo fin ora non c’è mai stata. L’architetto Yuko Nagayama e soci hanno ripreso un po la caratteristica di casa e hanno progettato un museo con un tema di fondo che è la vita e la morte.
Il museo offre anche servizi commemorativi e cremazione. Questa impresa è stata progettata con l'intento di creare realmente un’arte basata principalmente come fulcro portante delle Isole Setouchi del Giappone. Il Giappone si propone di essere un polo artistico e culturale, con una casa che è stata trasformata in un museo.
La casa museo è chiamata il 'Teshima Yokoo Casa ', è stata creata in collaborazione tra l’architetto Yokp Nagayama e l'artista e graphic designer Tadanori Yokoo, coinvolti anche i residenti nelle vicinanze che hanno aiutato nel processo di costruzione, che lo rende uno spazio comune più di un museo. Il Teshima Yokoo contiene le opere di Yokoo e un giardino di pietra dai colori vivaci, opere d'arte su soffitti, pavimenti e pareti.
Converge anche l’arte e l'architettura, secondo Spoon e Tamago: in tutta la zona, la casa dispone di pannelli rossi traslucidi che cambiano le apparenze degli spazi, aggiungendo un effetto strano per il giardino roccioso e le opere d'arte, in modo tale che il rosso e i colori non si vedano. 







Nessun commento:

Posta un commento