ANDREW MAYNARD ARCHITECTS_HILL HOUSE


Gli Andrew Maynard Architects hanno recentemente completato una piccola casa a Nord di Melbourne. La sua forma distintiva introduce una nota avventurosa in quello che prima poteva definirsi un contesto piatto. La Hill House, residenza per una famiglia di cinque persone, è costruita ai limiti del sito verso Sud e si annette alla struttura originaria rivolgendosi verso il sole e guadagnando energia passiva. La costruzione verso Nord diventa quindi uno spazio secondario e la " Casa Collina" è trasformata nel vero centro della casa.
Una recinzione alta due metri è stata innalzata, ma a differenza della maggior parte delle case, la Hill House presenta una recinzione larga un metro: un corridoio immerso nel lotto ad altezza umana. Questo gesto crea a sua volta una sala da pranzo ribassata e una sopraelevata sulla zona giorno.
La corte grazie all'uso di erba sintetica strategicamente alternata a porzioni di giardino, favorisce la presenza di dense aree destinate a piantagioni, che richiedono un minimo dispendio di acqua. Lunghe aperture
verso Est e verso Ovest sono state dotate di persiane mentre la facciata esposte a Nord presenta un'intera parete schermata dalle stesse persiane orientabili meccanicamente in modo da controllare il vento e la luce naturale. L'erba artificiale della collina avvolge anche il terreno del piano terra come un ulteriore strato isolante; questo elemento si comporta come una sorta di coperta per il tetto, messa in opera per incrementare l'esistente struttura isolante dell'edificio sottostante, e per proteggere anche la membrana della copertura. Inoltre è impiagata una copertura bianca, per aumentare il potere riflettente e ridurre il calore all'interno dell'abitazione.










Nessun commento:

Posta un commento