Flume - the infinity prism tour interactive visuals by Toby + Pete

Flume - the infinity prism tour

Flume, artista australiano di musica elettronica, è accompagnato durante il suo tuor dall’infinity prism interattivo, progettato, costruito e programmato dallo studio australiano Toby and PeteL’idea nasce dalla casa discografica che ha voluto sviluppare un simbolo identificativo che sarebbe stato immediatamente riconducibile a Flume. 


L’installazione luminosa è interamente guidata dalla performance del musicista e consiste di sei schermi manuali a LED e due specchi. Nel 2013, Flume ha intrapreso il suo tour da solista aggiungendo l’infinity prism, studiato per sviluppare quasi due ore di contenuti visivi. Un nucleo di sei amministratori ha prodotto una vasta gamma di lavori: live action, motion graphics, CGI animation e generative animations. Il progetto ha seguito Flume attraverso il suo sold-out-tour australiano in luoghi come il padiglione Horden a Sydney, il Festival Hall di Melbourne e il Riverstage a Brisbane, spostandosi poi fuori dall'Australia con spettacoli nel Regno Unito, in Europa e negli Stati Uniti. 
Flume è stato recentemente premiato come '"best live act" per questo spettacolo nel 2013 inthemix awards.







Flume è stato accompagnato nel tour dalla calda voce dall'artista Chet Faker con il quale ha collaborato alla recente traccia Left Alone.

Flume and Chet Faker

Flume and Chet Faker



Nessun commento:

Posta un commento