UNA CASA CHE DA' LUCE ALL'OMBRA


Costruire una casa piena di luce in accordo con l'ombra. Questo è stato l'obiettivo dello studio Alberto Campo Baeza, Architect. Con questo principale presupposto è nato Guerrero House a Vejer De La Frontera, in Spagna. Un rettangolo bianco che racchiude proporzioni perfette e un sapiente studio che permette alla luce di entrare a tutte le ore del giorno e allo stesso tempo permette di creare zone d'ombra.
Al centro della grande piazza ricavata dalla costruzione di questa casa, si erige l'abitazione così da affacciarsi su entrambe i lati principali su due distinti giardini. Nel cortile principale, quello dell'ingresso della casa, quattro piante di arancio segnano il centro e l'asse principale, fiancheggiati da muretti che nascondono aree di servizio. Nel cortile posteriore, altri quattro alberi di arancio sono analogamente allineati. E infine scavata nel terreno uno piscina a sfioro che si estende lungo un intero lato del secondo cortile.






In pianta l'edificio è un semplice rettangolo circondato da una parete. Questo muro racchiude la casa completamente, con una sola piccola apertura verso il mondo. L'interno ha tre aree chiave: procedendo da una porta d'ingresso si prosegue lungo un patio aperto, una sala coperta e un giardino con piscina. 

Nessun commento:

Posta un commento