Kono Designs - Pasona Urban Farm, una fattoria nella città


Lo studio Kono Designs di New York, ha creato “the urban farm” nel 2010, in un edificio di nove piani a Tokyo per consentire ai dipendenti di coltivare e raccogliere il proprio cibo a lavoro. “I lavoratori possono tranquillamente parlare di nuovi fiori e piante e persino delle stagioni,  il tutto in mezzo a un incrocio trafficato nella zona metropolitana di Tokyo” racconta Kono, “Il cambiamento nel modo in cui le popolazioni locali pensano e parlano è sempre stato uno degli obiettivi del progetto”. La creazione della nuova sede per la società di reclutamento giapponese Pasona, consisteva nella ristrutturazione di un vecchio edificio di 50 anni per includere le aree per uffici, un auditorium, un bar, un giardino panoramico e strutture agricole urbane. All'interno dell’ufficio di 19974 mq, ci sono 3995 mq dedicati a spazio verde che ospita oltre 200 specie di piante, frutta, verdura e riso.




Kono racconta che tutto il cibo viene raccolto, preparato e servito in loco nelle mense,  rendendo Pasona Urban Farm il più grande sistema di ufficio fattoria-cucina in Giappone. I dipendenti di Pasona sono incoraggiati a coltivare e raccogliere le colture, supportati da un team di specialisti agricoli. “Il mio cliente ha una visione più ampia per contribuire a creare nuove zone agricole nelle aree urbane del Giappone con un rinnovato interesse per questo stile di vita”, ha detto Kono. “Un modo per incoraggiare questo non è solo di raccontare alle comunità urbane circa le aziende agricole e le piante, ma di impegnarsi attivamente con loro sia attraverso un intervento visivo nel loro stile di vita frenetico e sia con programmi educativi incentrati sui metodi e le pratiche che ci sono nelle comunità agricole in Giappone”, ha aggiunto.




L'edificio presenta una facciata a doppia pelle verde dove i fiori e gli alberi d'arancio sono le piantate presenti sui piccoli balconi. Dall'esterno, il blocco ufficio sembra essere avvolto in un fogliame verde. “L’idea del progetto non era di rispettare la normativa sul verde”, ha detto Kono , “ma piuttosto su un'idea di un edificio verde che può cambiare il modo di pensare la loro vita quotidiana e persino la propria scelta di carriera personale e il percorso di vita”.




All'interno degli uffici , viti di pomodoro sono sospese sopra tavoli da conferenza, limoni e passion fruits sono usati come divisori degli spazi di incontro, foglie di insalata sono coltivate all'interno di sale per seminari e germogli di soia sono coltivati sui banchi. Piante sospese in sacchetti galleggiano sopra i tavoli delle riunioni riunioni e ci sono vitigni che crescono all'interno di gabbie verticali e scatole di legno in tutto l'edificio. Condotti , tubi e pozzi verticali vengono deviati sul perimetro dell'edificio per consentire ai soffitti una massima altezza e un sistema di controllo del clima, utilizzato per monitorare l'umidità, la temperatura e il flusso dell'aria nell'edificio per assicurarsi che sia sicuro per i dipendenti e adatto alla fattoria.




“E’ importante non pensare solo a come possiamo utilizzare le nostre risorse naturali, ma di impegnarsi attivamente con la natura e creare nuovi gruppi di persone che hanno un profondo interesse e rispetto per il mondo in cui vivono. E’ importante notare che questo non è un edificio passivo con piante sulle pareti , si tratta di un edificio in fase di crescita , con impianti utilizzati per laboratori didattici dove, sia i dipendenti di Pasona che le persone esterne, possono entrare e conoscere le pratiche agricole.”




Yoshimi Kono ha studiato architettura a Tokyo ed è stato un capo progettista con Shigeru Uchida a Studio 80 a Tokyo e in seguito divenne socio di Vignelli Associates a New York. Ha fondato Kono Designs nel 2000 .


Nessun commento:

Posta un commento