Underfull: la tovaglia magica




Underfull  è una tovaglia ideata dalla designer KristineBjaadal, che da “sporca” rivela quanto di più bello può offrire.
A prima vista sembra una come tante, ma Underfull nasconde una texture affascinante, un pattern che compare solo in determinate circostanze, ossia con le macchie, come quelle del vino rosso, che sono difficili da lavare e potrebbero lasciare tracce di colore anche dopo il lavaggio. Invece, questa tovaglia, al tocco con lo sporco lascia intravedere magici disegni prima impercettibili.



È pensata per tutti gli sbadati pronti a rovesciare accidentalmente del vino sulla tovaglia e sentirsi inevitabilmente goffi e imbarazzati. Tutti i lavori della Bjaadal si focalizzano non tanto sull’utilizzo o sulla bellezza del prodotto, quanto sull’esperienza che esso può regalare. È il caso dei tessuti Underskog, che con l’usura manifestano nuove texture. A questa linea appartiene appunto la tovaglia Underfull, per ora ancora in fase di studio, ma pronta a trasformare anche le macchie più ostinate in aloni poetici. 






Nessun commento:

Posta un commento