NAKANOSAWA CASA, GIAPPONE

Nakanosawa House è una residenza di due famiglie progettata per due fratelli e le loro mogli. Anche se la zona adiacente è prevalentemente residenziale, questo particolare sito si trova nei pressi di un fiume che scorre in due direzioni. A sud si trova un grande boschetto di alberi la cui chioma folta ammorbidisce la luce del sole che cade attraverso di essa durante l'estate. In inverno, d'altra parte, i flussi di luce solare attraverso gli alberi e illumina l'interno della casa. 


Il risultato del progetto ha permesso  ogni famiglia di essere relativamente incurante della presenza dell'altro. 
Il fratello maggiore e sua moglie occupano il blocco A, che si trova sul lato nord dell'edificio. Il cliente ha richiesto uno spazio aperto con il minor numero possibile di finestre. Sono stati istallati terrazzi chiusi su entrambi i lati del blocco, così come le grandi finestre che si aprono su di loro.



Il fratello minore, sua moglie e suo figlio vivono nel blocco B. Anche se la sua facciata non  è particolarmente ampia il blocco B ha una profondità di circa 24 metri.


Un altro spazio che gioca un ruolo essenziale in questo edificio è il comune "garage annesso" condiviso tra le due famiglie. Sebbene il garage arriva fino alla strada che passa davanti alla casa, la sua altezza ridotta aiuta ad alleviare il senso di oppressione nella zona circostante mentre enfatizza la lunghezza della parete, allo stesso tempo. Il garage è uno strumento indispensabile per integrare i due blocchi residenziali della casa in un unico.








Nessun commento:

Posta un commento