Water Mirror di Claire e Michel Corajoud a Bordeaux


Famiglie, artisti, fotografi professionisti e amatoriali, vecchi e giovani allo stesso modo non possono resistere al fascino del Water Mirror di Bordeaux, una delle attrazione principali della città. Lo specchio d’acqua è un’installazione degli architetti paesaggisti francesi Claire e MichelCorajoud e del designer Jean-Max Llorca. Dal luglio 2006 è diventato un must della città e una calamita che attrae persone davanti alla Place de la Bourse (Stock Exchange Square) sulla riva sinistra del fiume Garonna, lungo il Quais de la Douane. Questo rettangolo gigante ha una superficie di 5850 metri quadrati ed è ricoperta da uno strato d'acqua di soli 2 cm di spessore su lastre di pietra in granito. Un ingegnoso sistema computerizzato sott’acqua alterna l'effetto specchio con un elevato effetto nebbia di due metri. La nebbia, utilizzata nelle calde sere d’estate è illuminata da Jardin des Lumieres (Giardino delle Luci). Una delle esperienze più romantiche di Bordeaux.








Info:
Località: Bordeaux, Francia
Realizzazione: 2009
Cliente: Ville de Bordeaux - Comunità Urbana di Bordeaux Sef de Proiect
Architetto del paesaggio in carica: Michel Corajoud Echipa de proiectare
Team del Progetto: Claire Corajoud (architetto paesaggista), Anouk Debarre (architetto paesaggista), Laurent Duplantier (architetto), Laurent Fachard (light designer), Pierre Gangnet (architetto)

Consulenti: Gabriel Chauvel (architetto paesaggista), Jean-Marc Cluzaud (Bureau d'Etudes AEP), Philippe Gerbin, Olivier Lescorse (storico), Jean-Max Llorca (giochi d'acqua)

Nessun commento:

Posta un commento