Rei Kawakubo - interior design shop - la designer rivoluzionaria




Non è semplice raccontare le idee e i sentimenti di una generazione post-moderna, ma Rei Kawakubo è riuscita a farlo, invertendo la tendenza del costume e imponendosi come mente rivoluzionaria. Il paragone con Gabrielle Chanel nasce spontaneo, non a caso, nel 2001, sotto la cura artistica di Walter Van Beirendonck, ad Anversa è stata realizzata una retrospettiva sulle due stiliste, "2 Women: Gabrielle Chanel e Rei Kawakubo". Per Kawabuko vale solo il desiderio di creare abiti che rispecchino il suo essere, il suo sentire e proprio per questo aperti alle critiche, all'immediata reazione del pubblico. Oggetto di tensioni tra minimalismo concettualista e modernismo, la stilista ha “sempre ritenuto importante non rimanere confinata nella tradizione, nelle usanze o nella geografia”.

La storia:
Comme des Garçons, è una casa di moda giapponese fondata proprio dalla stilista Rei Kawakubo, e ha la propria sede ad Aoyama, Tokyo vantando approssimativamente 200 punti vendita in tutto il mondo. Fondata a Tokyo nel 1969, e stabilitasi come azienda nel 1973, Comme des Garçons diventa un marchio moda femminile di successo nel corso degli anni settanta, affiancando alla propria produzione anche abbigliamento maschile nel 1978. Nel 1981 le collezioni Comme des Garçons debuttano a Parigi, attirando grande attenzione dei media, e distinguendosi per l'essere monocromatico ed asimmetrico.

Dover Street Market, Londra:
Dover Street Market è uno spazio di vendita suddiviso su sei piani caratteristici pieni di avanguardia della moda, di design e oggetti d'arte. Il punto focale e primo piano è 'The Hut', una grande installazione che funge anche da registro e magazzino. Rose Bakery al piano superiore offre una cucina semplice ma squisita mentre Soundshop (seminterrato) allieta l'anima con la sua musica. Un eclettico mix di designer si mescola perfettamente con le linee di Comme des Garcons con collaborazioni esclusive, tra le quali: Alber Elbaz (Lanvin), Raf Simons, Jan de Cock, Judy Blame, Hiroshi Fujiwara, Casy Vidalenc, Undercover e John Galliano, rendendo questo negozio un punto vendita senza precedenti. Comme des Garçons, è il marchio che ha creato e progettato Dover Street Market, diesgnando tutto l’interno compresi i mobili. Rei Kawakubo sottolinea così il progetto: "Voglio creare una sorta di mercato dove i creatori dei vari settori si riuniscono e si incontrano tra loro in un clima costante di caos, ma un caos bello e piacevole, dove la miscelazione e l’unione di diverse anime affini condividono una forte visione personale".






Dover Street Market Ginza, Tokyo:
La designer Rei Kawakubo ha lanciato un secondo negozio DSM (Dover Street Market) a Ginza, Tokyo. Un vecchio edificio per uffici è stato convertito in un negozio che riflette il concetto di 'beautiful chaos' caratteristico del marchio. 






Dover Street Market Ginza, Singapore:
Situato all'interno della Hilton Shopping Center, il concetto e il design è stato creato da Rei Kawakubo e si basa sul tema del "Constructed Interrupted" dove i clienti scoprono il negozio per mezzo di una serie di semi-corridoi, metà-tunnel, pareti intagliate e metalliche o strutture in legno. Se siete diretti a Singapore il negozio merita una visita.







I negozi Pop-up inventati da Kawakubo, continuano a influenzare non solo ciò che indossiamo, ma anche il modo in cui lo compriamo.


Nessun commento:

Posta un commento