PET LAMP - La nuova vita delle bottiglie in plastica

Il designer Alvaro Catalán de Ocón è stato in grado di fondere uno degli oggetti industriali più prodotti come bottiglie di plastica con uno dei mestieri tradizionali più radicati alla terra. La bottiglia cambia forma e da contenitore per liquidi diventa lampada da soffitto: è diventata una PET LAMP.


"Nell'estate del 2011, durante una visita in Colombia, sono stato invitato a far parte di un progetto interessante incentrato sul riutilizzo delle bottiglie di plastica PET. Ho potuto vedere che l'inquinamento generato dalle bottiglie di plastica che usiamo ogni giorno è un problema che ci riguarda a livello globale. Fu per questo che ho deciso di sviluppare un progetto che avrebbe fornito risposte, da un punto di vista di design, a questo problema globale ".


La parte superiore della bottiglia è stata utilizzata per unire i componenti elettrici del paralume, il collo come la struttura e il corpo della bottiglia come una superficie su cui tessere. Il principio della tessitura viene reinterpretato e la superficie della bottiglia viene convertita in ordito attraverso cui le tessere artigianali trame.




Analizzando la bottiglia come un pezzo industriale, siamo in grado di vedere in essa le tracce del suo processo maunfatturiero. Pertanto, le linee in cui gli stampi incontrano servono come riferimenti orizzontali e verticali per il taglio e la filatura.


"La scelta del cavo è fondamentale per collegare in modo naturale il linguaggio del paralume al cilindro e ai diversi componenti elettrici. Per questo abbiamo deciso di utilizzare un cavo tessile,fatto appositamente per noi, con colori vivaci e con la consistenza perfetta per la caduta.
Evitare di diventare stilizzato, abbiamo voluto mantenere il protagonismo di qualcosa come caratteristica delle bottiglie come la parte superiore della bottiglia e del suo collo. La trasparenza di quest'ultima parte permette di rendere visibile un anello di ferro inciso, dando peso, che autentica la lampada e permettendo al cliente di conoscere l'origine e la storia di ogni lampada. "

Nessun commento:

Posta un commento