Apollo Architects - Arrow House a Tokyo

Un piccolo appezzamento di Tokyo si trasforma in un comodo rifugio, utilizzando la profondità dell'approccio della costruzione e l’abilità dell’uso del vetro. Arrow House” di Apollo Architects, utilizza spazi aperti e pareti trasparenti per una facciata studio fotografico al primo piano, uno spazio intermedio e una cucina modesta e un bagno - tutto all'interno di pareti inclinate direzionali. Le scale all’ingresso, che portano al secondo piano, sono su di u a superficie inclinata ben corrisponde alla parete tagliente, e rappresentano l’elemento più caratteristico della casa funzionando come una novità per invitare i visitatori.



Il tetto spiovente, obbligato dalla normativa, crea sul lato nord un esterno unico mostrando l’aspetto interiore. La luce dal lucernario a forma di fessura sulla cima del tetto, getta ombre nella stanza interamente di colore bianco. Il cielo visto dal lucernario ha anche l'effetto di far dimenticare che la casa è in una zona residenziale densamente popolata. Al secondo piano c’è uno spazio per una stanza aperta, compreso lo spazio soppalco, a cui si accede da una scala, e può essere utilizzato per diversi scopi. La continuazione ritmica degli elementi “diagonali”, che si intravedono in molti spazi, crea un disagio confortevole nella camera.




project info:
location : shinagawa ward tokyo
date of completion : march 2013

principal use : private housing
structure : steel framing
site area : 118.36m2
building area: 46.43m2
total floor area : 84.22m2 (42.11m2/1f, 42.11m2/2f)
structural engineer : kenta masaki
mechanical engineer : zenei shimada
image © masao nishikawa

Nessun commento:

Posta un commento