Tato Architects: House in Yamasaki come micro-urbanizzazioe

Progettata per una famiglia con due bambini nella zona nord di Hyogo, Giappone, dallo studio Tato Architects, la casa si inserisce su di un basamento grigio formando una micro-urbanizzazione. La base della casa affondata nei 760 millimetri di terra, abbassando la linea del tetto e l'apertura di vedute sulle montagne ed il paesaggio circostanti, ma la creazione del livello semi-sotterraneo, utilizza la massa della terra come isolamento naturale.


La piattaforma di legno grigio ospita i principali spazi abitativi: cucina e camere da letto in una struttura con telaio in legno che utilizza lo stesso materiale per le partizioni interne e le superficie del pavimento. Grandi vuoti nel soffitto collegano questa zona open space con tre versioni più piccole della casa archetipica con scale che collegano gli ambienti.


Le due mini-abitazioni appoggiate sulla piattaforma di base sono costruite allo stesso modo con sottili telai in legno rivestiti da pannelli di policarbonato traslucido ondulato. Questi volumi contengono il bagno e la “sun room” in spazi che non trasmettono luce diretta del sole, ma si può godere di illuminazione diffusa durante il giorno e con luce di notte, oltre a fungere da pozzi di luce e serre per lo spazio sottostante.


La terza costruzione è una struttura solida e contiene una camera per gli ospiti. Il baldacchino diventa quindi un cortile comune condiviso dove ogni sporgenza dal fondamento primario è utilizzabile, con corrimano in alluminio estruso, scatoloni e panchine. L'esterno è rivestito in pannelli di cemento lunghi e isolati da una barriera al vapore.


project info:
project name: house in yamasaki
location of site: hyogo japan
site area: 231.72m2
building area: 93.68m2
total floor area: 119.11m2
type of construction: wooden
program: house
project by: tato architects
principal designer: yo shimada
design period : oct.2010 -aug. 2011
construction period: oct.2011 -feb.2012


Nessun commento:

Posta un commento