Jaume Plensa presenta Wonderland la nuova scultura-installazione dell'artista spagnolo



Wonderland è un mondo di fantasia, dove la meraviglia cresce nelle nostre menti e dà vita ai nostri sogni. I suoi confini scorrono lungo i bordi del nostro cervello ed è limitata solo dalle dimensioni della nostra mente.
L'artista spagnolo Jaume Plensa ha creato e recentemente presentato una grande, nuova scultura composta da rete metallica, alla base del più alto edificio di Calgary, in Canada. Alla base di questo punto di riferimento, l'Arco, si erge a formare una enorme testa umana, e se leggete Alice nella forma, non credo che nessuno si offenderà. Si eleva oltre i 10 metri, ed in realtà è ispirato ad una ragazza reale che vive in Spagna.




Il progetto è dotato di due ingressi, uno su entrambi i lati del collo della ragazza. Grazie a questi ingressi, i visitatori possono esplorare la massiccia scultura dal suo interno. In quello che è in realtà una esperienza piuttosto surreale, l'interno “negativo” della testa umana è fatto per essere percepibile. Le teste umane sono certamente una delle cose più rilevati dalla razza umana, e come tali trovano il nostro interesse. Ma di volta in volta, le cose sono si fanno completamente nuove dal nulla trasformandosi in un romanzo da leggere o guardare in modo diverso. L'artista sintetizza così l’opera: “La mia visione per Wonderland è di ispirare tutti coloro che sperimentano la scultura: Credo che l'architettura del nostro corpo è il palazzo per i nostri sogni”.

Image (left side) © Paul Saulnier - http://paulsaulnier.com/


Nessun commento:

Posta un commento