Bates Masi + Architects scolpisce una casa a Sagaponack

Limitato da leggi urbanistiche costiere e dalle zone umide, Bates Masi + architects, scolpisce lo spazio per una famiglia di sei persone ed i loro ospiti con il minimo ingombro in Sagaponack negli Hamptons, New York. Le stanze penetrano completamente la casa, con viste aperte sia sull'Oceano Atlantico sia verso le zone umide, tra cui la casa si trova. Vengono unificati interni ed esterni con porte scorrevoli nelle pareti per massimizzare la vista e l'aria attraverso la casa. In tal modo, il disegno taglia la facciata e si smaterializza per il visitatore la cui vista non è bloccata, ma incorniciato dalla costruzione.


La porosità è un vantaggio in caso di acqua alta; l'ingresso a gradinata e le fioriere corrispondenti sono intagliate nel sito, andando incontro alla classificazione richiesta dalle normative di inondazione. A causa delle limitazioni per l'altezza consentita del primo piano e il tetto, un telaio riduce lo spessore della struttura orizzontale, alzando i soffitti. La facciata aperta e le pareti bianche permettono alla luce di riempire e di allargare lo spazio.


La metafora della scultura si estende fino al livello di dettaglio con lavorazione del legno sia in facciata sia negli arredi. Il cedro trattato con un aceto di epoca vittoriana e il ferro limato sono stati scelti come rivestimenti esterni per la loro durabilità nel tempo contro la salsedine aspra, avendo così una bassa manutenzione senza agenti chimici. Un sistema geotermico e il tetto verde contribuiscono a diminuire l'impatto ambientale di questa casa.



project info:


project name: sagaponack

lot size: 2 acres
building size: 8965 sq. ft.
location: sagaponack, NY
program:  single family residence with swimming pool, pool house, garage, and sports courts
architect:  bates masi + architects
photographer: michael moran
general contractor: wright & co. construction
interior designer: bates masi + architects
landscape architect: stephen stimson

Nessun commento:

Posta un commento