Yasunari Tsukada - Takamatsu House in una visione di spazio aperto

Questa residenza sita in Takamatsu (Kagawa, Giappone) è stata ristrutturata dal designer Yasunari Tsukada e dispone di ampie finestre interne e un soppalco rialzato, creando aperture e punti di vista per avere sempre una visuale su tutte le camere. Riadattando una parte della casa a tre piani, Yasunari Tsukada ha pianificato l'interno come una griglia di stanze separate, ma che mantengono la stessa chiarezza come una residenza a pianta aperta.


"Il cliente ha chiesto una casa dove poteva sentire la presenza della sua famiglia per tutto l'edificio, mentre allo stesso tempo avere la sensazione di calma, relax, come se stesse in una stanza privata", spiega il designer. Il piano intermedio attraversa il centro dello spazio, accessibile da una scala di metallo vicino all'ingresso. Non ci sono pareti che lo circondano, solo balaustre, così i residenti possono guardare giù su una delle camere circostanti.


Grandi finestre e porte aperte fanno sembrare le camere comunicanti l’una con l’altra. Ci sono un paio di porte scorrevoli, così alcuni degli spazi posso essere resi più intimi e privati quando necessario. "Ogni spazio contiene anche due o più finestre o aperture, dando vita a uno spazio multistrato senza alcun senso di gerarchia all'interno di esso", dice Tsukada. Il soffitto della residenza segue l'angolo del tetto. Lampadine nude pendono da esso su cavi lunghi, mentre altri sono montati lateralmente sulle pareti.


"Inizialmente il nostro cliente era disposto a costruire una nuova casa. Dopo molte considerazioni, tuttavia, ha deciso di rinnovare in parte la sua casa di famiglia a tre piani, e utilizzarla come residenza familiare per due generazioni.”




(Vedi anche il progetto per il salone di bellezza "end...Link" di Yasunari Tsukada)

Info:
Project Name: House in Takamatsu
Project Type: residence renovation
Location: Takamatsu-city, Kagawa, Japan
Completion: 2012 May
Contractor: Shikoku Housing
Photography is by Stirling Elmendorf

Nessun commento:

Posta un commento