VenhoevenCS - Sportplaza Mercator giardini verticali per il centro multiculturale di Amsterdam



“De Baarsjes “ è un quartiere multiculturale di Amsterdam che ospita persone provenienti da 129 paesi diversi. Il quartiere della città voleva aumentare la vita della comunità e per questo motivo le autorità hanno scelto di realizzare un edificio che combina una piscina, una piscina terapeutica, zone per fitness, aerobica, sauna e bagno di vapore, una caffetteria e un'area per l'infanzia con annesse piscine a fianco di un ristorante fast food (che offre posti di lavoro per i disoccupati del quartiere).

Ogni singolo elemento attira diversi target, così l'intera popolazione sarà in grado di usarlo. All'interno, tutti possono vedere le altre attività, aumentando la loro curiosità e incitando loro ad utilizzare altri servizi per il bene comune. Poiché l'edificio è stato costruito in un parco, le persone che vivono nelle vicinanze hanno chiesto di renderlo il più verde possibile, infatti è stato ideato per essere  completamente coperto di vegetazione.

Con le sue facciate verdi, Sportplaza Mercator segna l'inizio e la fine del Rembrandtpark. Da lontano appare come una fortezza che accompagna e protegge la porta d'ingresso alla città del 19° secolo. Attraverso la facciata in vetro è possibile intravedere l’interno moderno del complesso termale, completo di piscine, spazio fitness e un ristorante. L'ingresso sembra un corridoio di partenza da cui i vari visitatori possono raggiungere la loro destinazione.


L'edificio è stato progettato come una città - una società in miniatura - all'interno di una grotta. Il complesso è pieno di visuali ed inserti che offrono punti di vista sui diverse attività e sui visitatori che le utilizzano. La luce del sole penetra in profondità all'interno della costruzione attraverso le varie aperture nel tetto. Il basso telaio delle finestre apre la vista sulla strada e sulla terrazza solarium.



Nessun commento:

Posta un commento