La torre di lusso di Fernando Menis : Agora garden luxury condominium



Il progetto di Fernando Menis Architects è concepito come una fusione tra la natura, in prossimità del terreno, e le rocce primitive che emergono dal terreno stesso. Come se fossero sempre stati lì, i due elementi della costruzione creano una simbiosi senza tempo, dove i volumi e la vegetazione si abbracciano per generare il volume che ospita gli ampi appartamenti.





Nella parte inferiore del progetto, la natura è più presente, inerpicandosi tra le rocce; come ascendente, le rocce emergono dalla natura lasciandosi poi penetrare e cercando di sfuggire allo spazio che le racchiude, sempre alla ricerca di luce naturale. Il dialogo continuo tra i due elementi crea uno spazio fluido contenente la struttura che sostiene la torre. L'edificio non è esclusivamente residenziale, ci sono anche spazi di socializzazione in cui i vicini possono incontrarsi, parlare, godere della vista di Taipei o semplicemente rilassarsi in spazi che sono all'interno dell'edificio, come un club, una piscina e zona relax ai piani superiori.





I pavimenti sono molto versatili, adattandosi ai diversi profili dei clienti che potrebbero abitano. Ci sono quattro tipi di appartamenti di 250 mq, 550 mq, 750 mq e 1000 mq, rispettivamente, che possono essere combinati per ogni impianto, per dare massima flessibilità a tutti, e avendo la possibilità di lasciare l'auto privata in ogni piano.
Infine, la parte superiore dell'edificio è concepita come un simbolo per la città, creando un dialogo tra i volumi rocciosi che formano l'edificio. Questi piani contengono attici unici che danno al luogo un significato simbolico.



Nessun commento:

Posta un commento