Gogl Architekten - Haus Walde in Kitzbühel, Austria



Il sito si trova su un pendio esposto a nord, delimitato sul suo bordo occidentale da un flusso e un percorso, sul margine meridionale da una strada e sul bordo orientale e settentrionale da siti con edifici indipendenti. La strada di accesso al sito è simultanea con la strada sul lato sud. Vi è un edificio storico nella parte orientale del sito, che doveva rimanere inalterato. Le più grandi sfide sono state posizionare la nuova costruzione su un pendio ripido e difficile data la ristrettezza del luogo e il conflitto architettonico con la casa esistente.




Concetto spaziale:
Il nuovo edificio si presenta come una contrapposizione contemporanea alla vecchia casa. Entrambi gli edifici spiccano indipendentemente l'uno dall'altro come esempi di costruzione di epoche diverse.
Si è tentato di adattare la nuova costruzione alla topografia del sito e incorporandolo come meglio possibile nel terreno, e al tempo stesso, sfruttando al massimo le normative edilizie. I cambiamenti di livello in tutti e tre i piani, che si adattano al terreno, creano zone differenziate, pur mantenendo il piano aperto. Il vetro di grandi dimensioni, esposto a sud verso la valle, si apre sul meraviglioso scenario delle Alpi di Kitzbühel. Elementi per facciate mobili di legno garantiscono una sensazione di apertura spaziale, mentre allo stesso tempo salvaguardano la sfera privata dei residenti. L'elemento centrale del piano terra è un camino aperto che riscalda la casa attraverso la pompa di calore geotermica creando un'atmosfera accogliente.




Il contrasto moderno-storico è dato con i materiali del terreno in legno e pietra naturale, e con il soffitto al piano terra in cemento a vista. Nelle camere da letto, in legno di quercia domina i pavimenti ed i soffitti. I tetti terrazzati con le loro ampie tettoie sporgenti conferiscono all'edificio il carattere di una struttura aperta inserita nel paesaggio con una forma simile ad un pannello. Le sale interne comunicanti sono ulteriormente ampliate da ampie terrazze. Il terrazzo rivolto a ovest, che ingrandisce la zona giorno, 'ondeggia' oltre il torrente lungo il bordo occidentale del sito, e quindi garantisce un uso ottimale dello spazio limitato. La tettoia (che si allinea con la strada) si trasforma in una parte del giardino attraverso il rimboschimento e non è visibile dall'interno della casa. La parte meridionale del basamento costituisce una zona di vita e di lavoro ed è illuminata in modo ottimale da sud.





Nessun commento:

Posta un commento