Specchio delle mie brame: Mario Bellini

Aspettando la nuova edizione 2013 della "Bologna Water Design" ho rivisto alcune installazione della scorsa edizione del 2012 dove tra tutte risaltava "Specchio delle mie brame" del designer architetto Mario Bellini. Il progetto, svolto con la collaborazione di Platek Light e Polyglass - Gruppo Mapei, si sviluppa all'interno di una delle sale dell'ex Ospedale dei Bastardini. Gli elementi che fanno da padrone sono la luce e appunto l'acqua. Dieci lunghe aste luminose danzanti danno luce e movimento alla sala, amplificate dal riflesso che produce l'acqua sotto di esse. Effetto stupore garantito!
Oltre all'installazione del Bellini erano presenti: Kengo Kuma con "Stone Escape", Mario Cucinella con "Smart H2OME", Michele De Lucchi con "Concerto di gocce d'acqua", Diego Grandi con "Break in Blu", Open Project con "Re-Wat", Bscape con "Nessie"

http://www.bellini.it/

Immagini di "Specchio delle mie brame" 






Nessun commento:

Posta un commento