Le storie di senza tetto raccontate dagli scatti di Lee Jeffries - Homeless


Lee Jeffries vive a Manchester nel Regno Unito. 
Vicino al “circo” del calcio professionistico, l’artista inizia a fotografare eventi sportivi. Un incontro casuale con una giovane ragazza senzatetto nelle strade di Londra cambia per sempre il suo approccio artistico. Jeffries ricorda che, inizialmente, aveva rubato una foto di questa ragazza senzatetto rannicchiata in un sacco a pelo.
Lee sapeva che la ragazza lo aveva notato e la sua prima reazione fu di andarsene. Racconta che qualcosa lo indusse a rimanere e andare a parlare con la ragazza. La sua percezione riguardo ai senzatetto cambia completamente. Diventano il soggetto della sua arte. I modelli nelle sue fotografie sono persone senza fissa dimora che ha incontrato in Europa e negli Stati Uniti: «Ho imparato a conoscere ciascuno dei soggetti prima di chiedere loro il permesso di fare loro il ritratto.» Da quel momento in poi, le sue fotografie ritraggono le sue convinzioni e la sua compassione per il mondo.











Nessun commento:

Posta un commento